I MIEI MIGLIORI BOXE 2017. BUONA FORTUNA A TUTTI PER IL NUOVO ANNO 2018! **MY BEST in BOXING 2017. GOOD LUCK TO ALL OF YOU IN THE NEW YEAR 2018!

con GENNADY “GGG” GOLOVKIN- il sorriso del Pugilato!
**with GENNADY “GGG” GOLOVKIN- the smile of Boxing!

L’appuntamento di fine-anno come ogni Anno…

-Miglior Pugile: GENNADY “GGG” GOLOVKIN Pesi Medi – Kazakhstan

-Miglior Pugile Donna:
a)NAOKO FUJIOKA ha vinto impressionando,. Oggi é titolare di 5 Cinture nei Pesi Mini-Mosca -Giappone
b)Onorabile menzione: CECILIA “First Lady” BRAEKHUS è ancora titolare di tutte le 5 Cinture dei Pesi Welter- Norvegia

-Il Miglior Match:
a) WLADIMIR KLITSCHKO -Ukraina vs ANTHONY JOSHUA –GB Pesi Massimi
b) Onorabile menzione per il match ROMAN “chocolatito” GONZALES -Nicaragua vs SRISAKET SOR RUNGVISAI Pesi Super Mosca, Tailandia

-Il Miglior KO è di:
a) TERENCE CRAWFORD USA vs JULIUS INDONGO – Namibia, Pesi Super Leggeri. TERENCE CRAWFORD con un potente sinistro al corpo, al fegato, ha steso a KO JULIUS INDONGO al 3°round!
b) Onorabile menzione KO di SRISAKET SOR RUNGVISAI Pesi Super Mosca- Tailandia

-Il Migliore Organizzatore: MATCHROOM GB

-Il Migliore Manager: EDDIE HEARN Matchroom GB

-Il Migliore Maestro:
a pari merito ABEL SANCHEZ Mo. di “GGG” e ROBERT GARCIA Mo. di Mikey Garcia

-Campione d’ispirazione:
Sono DUE i CAMPIONI d’ispirazione dentro e fuori dal ring MANNY PACQUIAO e WLADIMIR KLITSCHKO, il primo sta per chiudere la sua straordinaria carriera, il secondo ha appeso i guanti al chiodo lo scorso agosto 2017. Il tempo passa anche per i grandissimi… Ma che Gran Classe, Fair Play e match epici! Grazie Campioni per aver ed esaltare i valori del  Pugilato.

-I verdetti più controversi, molto discussi, insomma scorretti, in ordine di data:
ANDRE WARD USA vs SERGEY KOVALEV Russia
MANNYY PACQUIAO Filippine vs JEFF HORN Australia
GENNADY “GGG”GOLOVKIN Kazakhstan vs SAUL “canelo” ALVAREZ Mexico

-Il Match “barzelletta” dell’anno:
FLOYD MAYWEATHER jr. e la star dell’ UFC, CONOR MC-GREGOR. Una presa in giro del solito furbacchione Floyd Mayweather jr. per concludere una carriera ad ogni costo “vincente”. Nessun altro pugile lo ha seguito al momento…Lasciare il Ring fa male, molto male a qualsiasi protagonista di grandi match, ma lasciarlo contro uno che nulla centra con la Boxe è da buffone…È stato un gran business circense per i protagonisti, nulla più. La Grande Boxe è tutt’altra cosa come ben si sa.

-Evento dell’anno:
WLADIMIR KLITSCHKO -Ukraina vs ANTHONY JOSHUA –GB Pesi Massimi match spettacolare tra titani, davanti a 90.000 spettatori Stadio di Wembley a Londra. Fair Play e che notte epica!

-Astri Nascenti:
MURAT GASSIEV Pesi Cruiser –Russia
JERMALL CHARLO Pesi Medi -USA
Ancora migliori “astri nascenti”: VASYL LOMACHENKO Pesi Leggeri jr. –Ukraina e ANTHONY JOSHUA Pesi Massimi GB. Potreste essere non d’accordo, ma non ho visto nessuno dei due confrontarsi con avversari della loro generazione, ambedue hanno combattuto con stelle scintillanti e indiscusse, ma che avevano ormai lontani i loro giorni migliori. Per tutti e due questi “astri” il 2018 dovrebbe essere l’anno decisivo per confrontarsi: il meglio vs meglio….ed essere i migliori per l’anno che arriva!

-Il Torneo che fa girare la Boxe…
Il torneo ad eliminazioni di otto Campioni d’elite nelle due categorie di peso: i Cruiserweights e Super Medi, con le cinture più prestigiose: WBC, WBA, IBF Iniziato nel 2017 attraversa il mondo, nei più prestigiosi Ring e si concluderà con la finale del torneo nel prossimo Maggio 2018, si tratta del WORLD BOXING SUPER SERIES con in palio “Trofeo Ali ”. Il torneo è una fantastica idea già messa in atto con Super Six World Boxing Classic, 2009-2011 dall’organizzatore tedesco, Kalle Sauerland della Sauerland Event- Germania, all’epoca con i migliori organizzatori degli USA :Dan Goossen, Lou DiBella, Gary Shaw e GB: Mick Hennessy, Eddie Hearn.

ITALIA
Per la nostra ITALIA in questo momento non vedo nuove prospettive in evidenza, c’è molta confusione. Il Pugilato Italiano è nel caos.
É vero, non abbiamo protagonisti. Le piccole e rare eccezioni confermano lo stato di disagio del nostro pugilato, tutto. Inutile mentirsi, non aiuta a ripartire. Serve far tabula rasa dell’erba grama. Le volontà positive ci sono, aiutiamole ad emergere. Serve una strategia, persone oneste e competenti;  e conoscete ormai il motto garbelliano “niente è grande senza la passione”.

-Astro Nascente Italiano:
LUCA RIGOLDI Pesi Super Gallo

-Astro Nascente Italiano Donna:
VISSIA TROVATO Pesi Piuma

-Miglior Organizzatore BOXE LORENI

-Migliore Maestro:
a pari merito GINO FREO –Boxe Piovese- PADOVA e GORDINI BARTOLOMEO –RAVENNA

-Il mio personale traguardo,
per la divulgazione della cultura sportiva, non l’ho raggiunto come intendo, sono stata in ogni modo, ostacolata, bloccata, raggirata, ma certo non l’ho mandato a dire; in decine di migliaia mi seguite qui nel mio blog.

Grazie a tutti voi e al vostro sostegno, alla vostra empatia. L’omertà non appartiene a gente come me, di cultura sportiva, con radici così tanto profonde appunto nella cultura e nella Nobile Arte della Boxe. È durissima contro un sistema pilotato dalla politica che controlla il mercato italiano, tutto il mercato della cultura e dello Sport. Tutta l’informazione o quasi è china e serva al cabaret politico. No, non siamo in democrazia. Siamo rinchiusi in un sistema marcio.  La TV, i Media non sanno più nemmeno cosa sia…La TV è occupata in pianta stabile prima, dopo e durante le elezioni, dal cabaret politico. Stanno riuscendo nel loro intento di affondare completamente la Grande Boxe. Aguro al potere che sino ad oggi mi ha umiliato, vada per stracci. Mi auguro che in questo 2018 le elezioni politiche diano la libertà di accesso e divulgazione pluralista alla cultura sportiva, nei Media e TV. e Cinema. Così da avvicinare il grande pubblico e dare ai giovani sogni grandi e realizzabili. Lo Sport è Cultura. L’ignoranza è nemica della Boxe, di ogni Sport. Io continuo a combattere…

Facciamo il tifo per tutto il MEGLIO per tutti NOI, in questo Nuovo 2018! Che sia eccezionale 2018! Vostra Gianna Garbelli

**MY BEST in BOXING 2017. GOOD LUCK TO ALL OF YOU IN THE NEW YEAR 2018!
The year-end appointement like every year…


-Best Boxer: GENNADY “GGG” GOLOVKIN Middle Weight – Kazakhstan

-Best Female Boxer:
a) NAOKO FUJIOKA impressing winner, titler of 5 Belts, Light Fly Weight  -Japan
b) Honorable mention CECILIA “First Lady” BRAEKHUS still wearing the 5 Belts in the Welter
Weight division– Norway

-Best Fight:
a) WLADIMIR KLITSCHKO -Ukraina vs ANTHONY JOSHUA –UK Heavy Weight
b)Honorable mention fight ROMAN “chocolatito” GONZALES -Nicaragua vs SRISAKET SOR RUNGVISAI Super Fly Weight, Thailand

-Best KO by:
a) TERENCE CRAWFORD USA vs JULIUS INDONGO – NAMIBIA Super Light Weight.TERENCE CRAWFORD with his powerful left hand to the body, to the liver, knocked out JULIUS INDONGO in the third round!
b) Honorable mention Ko by SRISAKET SOR RUNGVISAI Super Fly Weight, Thailand

-Best Promoter: MATCHROOM UK-Best Manager: EDDIE HEARN Matchroom UK-

-Best Trainer:
on equal merit ABEL SANCHEZ Trainer of “GGG” e ROBERT GARCIA Trainer of Mikey Garcia

-Inspirational Champion
There are two inspirational Champions in and out of the Ring: MANNY PACQUIAO and WLADIMIR KLITSCHKO. The first is coming at ending his estraordinary career; second hang up his gloves last august 2017 . The father time arrives also for the gretest…But what a Class, Fair Play and epic Fights! Thanks Champions  for having and enhancing the values of Boxing!

-The most controversial verdicts, much discussed, in short, incorrect, in cronological order:
MANNYY PACQUIAO -Philippine vs JEFF HORN -Australia
ANDRE WARD .USA vs SERGEY KOVALEV -Russia
GENNADY “GGG”GOLOVKIN -Kazakhstan vs SAUL “canelo” ALVAREZ -Mexico

-The Fight “Joke” of the year:
FLOYD MAYWEATHER jr. and the star of the UFC, CONOR MC-GREGOR. A mockery of the usual rogue Floyd Mayweather jr. to finish a career at any “winning” cost. No one else boxer, has followed him at the moment … Leaving the Ring hurts very bad for any protagonist of great boxing nights, but leaving against someone who has nothing to do with boxing is a buffoonery … It was a great circus business for the protagonists, nothing more. The Great Boxing is another thing as is it well known.

-Event of the year:
WLADIMIR KLITSCHKO -Ukraina vs ANTHONY JOSHUA –UK Heavy Weights. Spectacular fight between titanes in front of 90.000 spectators at Wembley Stadium in London. Fair Play and epic night!

-Raising Stars:
MURAT GASSIEV cruiserweight –Russia
JERMALL CHARLO middleweight -USA
Still the best “Raising Stars”: VASYL LOMACHENKO Junior Light Weight. –Ukraina and ANTHONY JOSHUA Heavy Weight, UK. You could disagree: but, I didn’t see either one, matching with opponents of their generation. Both fought with huge indiscuss stellar opponents, with their best days far way on the past. For both this two “raising stars” 2018, should be the decisive year, matching with best vs the best…and come out as the best in this coming new year!

-The Tournament that makes Boxing go around…
The elimination tournament of eight elite champions in the two weight divisions: the Cruiserweights and Super Middle, with the most prestigious belts: WBC, WBA, IBF. Started in 2017 through the world, in the best Ring and will end with the final of the tournament next May 2018, it is the WORLD BOXING SUPER SERIES on the stake, the prize “Ali Trophy”. The tournament is a fantastic idea already put into place with Super Six World Boxing Classic, 2009-2011 by the German Promoter, Kalle Sauerland of the  Sauerland Event- Germany, with the best Promoters at the time from USA: Dan Goossen, Lou DiBella, Gary Shaw and UK: Mick Hennessy, Eddie Hearn.

-ITALY
For ours ITALY, right now, I do not see new prospects,  in evidence, there is a lot of confusion. The Italian Boxing is in chaos.
It’s true, we don’t have any protagonist. The small and rare exceptions confirm the uneasiness of our boxing times. Needless to lie, it doesn’t help to start again. We need to make a clean sweep of the worste. The positive wills is there, let’s help them to emerge. We need a strategy and honest and knowledgable people, and you know the garbellian motto “nothing is great without the passion!” .

-Italian Raising Stars:
LUCA RIGOLDI super bantamweight

-Italian Raising Stars Female Boxer:
VISSIA TROVATO Feather Weight

-Best Italian Promoter BOXE LORENI

-Best Italian trainer of the year:
on equal merit GINO FREO -Boxe Piovese- PADOVA and GORDINI BARTOLOMEO –RAVENNA

-My personal goal:
I’ve not reached my personal goal to spread out the sports culture, I did not reach it as I mean. I have been in allway, hindered, stuck, cheated, but certainly I did not stay silent; in tens of thousands you follow me, here in my blog.Thanks to all of you and your support, to your empathy.

The silent conspiracy doesn’t belong to people like me, of sports culture, with roots so deep in the culture and in the Noble Art of Boxing, in the Sweet Science. It is very tough against a system driven by politics that controls the Italian market, all culture and Sport market. All information is almost bent and serves the political cabaret. No, we are not in democracy. We are locked up in a rotten system. TV, the media do not even know what it is the Sport culture. The TV is occupied on a permanent basis: before, after and during the elections, from the political cabaret. They are succeeding in their intent to completely sink the Great Boxing. I wish to the power that until today has humiliated me, go for rags. I wish in this 2018 the political elections will give freedom of access and pluralist to expand the Sport culture, in all Media, TV and Cinema. So bringing the public closer and give young people big and achievable dreams. Sport is Culture. Ignorance is the enemy of Boxing, and so of every Sport. I keep fighting…

Let’s cheers for the all the BEST to all of US, in this New 2018! Let it be exceptional 2018!
Yours Gianna Garbelli

 

LOMACHENKO via TKO. RIGONDEAUX NO MAS!

RIGONDEAUX NO MAS! DELUDENTE.

LOMACHENKO via TKO, at 6th round

congratulations to VASYL!

Sento dire che RIGONDEAUX è una merda! Togliti di mezzo, il campione ha 37 anni e salire di due categorie di peso per combattere il meglio, roba che FLOYD MAYWEATHER non ha mai fatto ed è stato dominato da un fenomeno da uber…. Ha piuttosto “giocato” con un circernse, vedi MCGREGOR, per chiudere la carriera, non con GGG- GENNAY GOLOVKIN, di almeno una categoria superiore.
E non chiamare RIGONDEAUX un barbone, ha fatto scuola sino a prima del match. Forse avrebbe dovuto fare un match di adattamento prima di misurarsi con un altro pugile di elite.
Ha due medaglie d’oro olimpiche e titoli mondiali e tu hai le budella piene di birra, e il doppio mento….

**I see people now saying RIGONDEAUX isn’t shit! Get out of here, champion is 37 years old, and stepped up two divisions to fight the Best, something FLOYD MAYWETAHERjr., never did and got dominated by an uber phenomenon: McGregor, he didn’t close his careear vs upper division like GGG-GENNAY GOLOVIKIN.
And don’t call RIGOENDAUX a bum, he schooled everyone where he belongs.
He’s got two Olympic Gold Medals and World Titles and you got a beer gut, and double chin fan boy!

GGG vs CANELO… Torna lo Sport, la Grande Notte di Boxe, il SuperFight! **Back to the Sport, to the Great Boxing Night, the SuperFight!

Sabato prossimo 16 settembre,  alla T-Mobile Arena di Las Vegas il SUPERFIGHT tra GENNADY “GGG” GOLOVKIN vs SAUL “canelo” ALVAREZ, per il titolo dei Pesi Medi WBC, WBA, IBF. Voglio prima dare tutto il mio affettuoso supporto ai cari amici messicani, le mie preghiere, per il pauroso disastro del terremoto, magnitudine 8.4, che ieri ha colpito il Messico. E così al suo protagonista messicano, SAUL “canelo” ALVAREZ ora ha una motivazione anche grave, mettercela tutta per dare un sorriso al già forte orgoglio boxistico dei guerrieri messicani. Vamooosss CANELO! El mi corazon esta con usted!

Ora, l’avversario del messicano, è il miglior peso medio in circolazione degli ultimi 5 anni, il kazako, GENNADY “GGG” GOLOVKIN, prima di lui il magnifico campione argentino, sexy-SERGIO “maravilla” MARTINEZ. GGG ha una mascella d’acciaio, nessuno mai ci ha davvero provato…è escluso che il  più giovane, nato welter naturale, da poco nei pesi medi, 27 anni, CANELO possa atterrarlo. Questo match mi ricorda il nostro più grande campione italiano di sempre tra i grandissimi nel mondo GIANCARLO GARBELLI vs LASZLO PAPP, l’ungherese tre volte medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra, Melbourne e Helsinki, considerato il miglior peso medio di tutti i tempi. Il match terminò con un pareggio “politico”, erano tempi politici molto difficili e lo Sport era coinvolto suo malgrado. Garbelli è stato l’uomo migliore, quella notte del 26 dicembre 1960.  Siamo in un’altra era, nei bei tempi andati dove la categoria era più folta di competitors, non so come sarebbe andata … Ma viviamo il presente. Di più, il 35 enne GGG, naturale peso medio, ha nel suo record, 33 KO vinti in sequenza negli ultimi match disputati, l’ultimo invece ai punti contro l’americano JACOBS; per pura illusione, ha cambiato la prospettiva di qualcuno, avendo GGG sempre vinto in maniera convincente via KO, però non è certo l’unica. Penso che GGG di proposito non abbia utilizzato il suo colpo fatale, per non intimorire ulteriormente i suoi potenziali avversari, ormai decimati e così rendersi più vulnerabile… Ciò che rende il miglior peso medio contemporaneo eccezionale, è che apparentemente non ha punti deboli. GGG è un pugile/picchiatore, potente devastante, perfetto nel tempo, bel jab, intelligenza, equilibrio, negli USA, ha imparato a parare con i gomiti…forse non ha la velocità è quindi suscettibile agli uppercuts. CANELO ha la velocità. Mio Papà Giancarlo Garbelli avrebbe detto: “stanotte si balla… a ritmo pesante” .

Per tutti e due gli sfidanti è certamente il momento più alto nelle rispettive carriere, per capitalizzare in termini di borsa, l’occasione più grande. Per il kazako GGG al culmine della sua carriera è la prima volta sul ring di Las Vegas, ma già grande protagonista di irrepetibili match al Madison Square Garden di New York, e prima ancora in Europa, in Germania, Montecarlo, Londra, Ucraina, prima di stabilirsi con la famiglia a Los Angeles. Molto lungo e duro il tragitto, come sempre per i non americani, ad eccezione dei messicani che nella boxe hanno voce con così tanti guerrieri. CANELO, è una superstar del ring, l’idolo messicano, quindi della grande boxe, ha chiuso praticamente la carriere dell’inglese AMIR KHAN e di tanti altri a fine carriera, compreso il fantastico americano SHANE MOSLEY. CANELO ha perso vs FLOYD MAYWEATHER jr., con decisione maggioritaria MD. Il record di CANELO è 49 match -1 perso-1 pari- 34 vinti via KO. Di GGG 37 vinti-0 persi- 33 vinti via KO. Il promoter di SAUL” canelo” ALVAREZ, nemmeno a dirlo… è il messico/americano OSCAR DE LA HOYA, Golden Boy Promotion, e di GENNADY “GGG” GOLOVKIN è K2 Promotion dei Fratelli Klitschko con Tom Loffler. Il pubblico della Grande Boxe, le star di Hollywood a bordo ring, tutto è pronto per la grande notte di Las Vegas. Il mio pronostico? Entro l’8° round, il KO espresso di GGG!

** La Cintura WBC delle due nazioni dei due Sfidanti, Mexico e Kazakistan per il titolo Pesi Medi **WBC Belt of the two Nations of the Challengers from Mexico and Kazakistan for the Middleweight Title

con il bel sorriso di GENNADY “GGG” GOLOVKIN, detentore delle 3 Cinture per i titoli WBC, WBA e IBF  **with the nice smile of GENNADY “GGG” GOLOVKIN, holder of the 3 title Belts WBC, WBA and IBF

** Saturday next September 16th, at the T-Mobile Arena in Las Vegas the SUPERFIGHT between GENNADY “GGG” GOLOVKIN vs. SAUL “canelo” ALVAREZ, for the WBC, WBA, IBF for Middle Weights title. First I want to give all my warm support to my dear Mexican friends, my preyers, for the scariest earthquake disaster, magnitude 8.4, which hit Mexico yesterday. And now his Mexican protagonist, SAUL “canelo” ALVAREZ, has also a serious motivation, put it all, to give a smile to the already strong boxing pride of Mexican warriors. Vamooosss CANELO! My heart is with you!

Now, the Mexican opponent, is the best middle weight in the last 5 years, the Kazakhstan, GENNADY “GGG” GOLOVKIN, before him the marvellous Argentine champion, sexy-SERGIO “maravilla” MARTINEZ. GGG has a steel jaw, no one has ever really tried …and it is excluded that the youngest, born natural Welter, now  in the Middle weight division,  27 years old, CANELO will land him. This match reminds me of our greatest Italian champion ever among the world’s greatest, GIANCARLO GARBELLI vs LASZLO PAPP, the Hungarian three times Gold Medal at the London, Melbourne and Helsinki Olympics, considered the best Middle weight of all time. The fight ended with a “political” verdict: draw. Political time were very difficult and the sport was involved in spite of it. Garbelli was the best man, that night of December 26th, 1960. We are in another era, in the times gone by, where the division was more crowded of competitors, I don’t know how it would go. But we live the present. Moreover, the 35 years old GGG, is a natural middle weight, in his record, 33 KOs won in sequence in the last fight disputed, the latter instead, won on points against the American JACOBS; by pure illusion, he changed the perspective of someone, having GGG always convincingly won by KO, but it’s certainly not the only way. I think GGG hasn’t used his fatal blow, not to intimidate his potential opponents, now decimated, and so now he looks more vulnerable… What makes the best contemporary middle weight exceptional, is that apparently has no weak points. GGG is a boxer/puncher, powerful, devastating, perfect in time, handsome jab, intelligence, balance, in the US he learned how to cuddle with his elbows … maybe he doesn’t have the fastest hands, susceptible to uppercuts. My Father Giancarlo Garbelli would say: “tonight should be an heavy rythm dancing night…” .

For both challengers is certainly the highest time in their careers, to capitalize on the pursue, the biggest opportunity. For Kazakhstan, GGG at the top of his career is the first time in the ring of Las Vegas, but a major player in irrepetible fights at the Madison Square Garden in New York, and again in Europe, Germany, Monte Carlo, London, Ukraine before settle with the family in Los Angeles. The journey has been very long and hard, as always for non-Americans, with the exception of Mexicans who in boxing have a voice, having so many warriors. CANELO is a ring superstar, the Mexican idol, he almost closed up the career of Englishman AMIR KHAN and many others at the end of their career, including the excellent American SHANE MOSLEY. CANELO has lost vs FLOYD MAYWEATHER jr., With major MD decision. The CANELO record is 49 match -1 lost-1 draw, 34 won via KO. GGG record, 37 won-0 lost- 33 won via KO. The promoter of SAUL “Canelo” ALVAREZ, not to say … is Mexican/American OSCAR DE LA HOYA, Golden Boy Promotion, and GENNADY “GGG” GOLOVKIN is K2 Promotion of the Klitschko Brothers with Tom Loffler. The Big Boxer’s audience, the Hollywood stars on the ringside, all is ready for the great boxing night of Las Vegas. My prediction? By the 8th round, the GGG Expresso KO!

LA BUFALA! Qualcuno aveva dei dubbi….? **THE FAKE NEWS! Someone had any doubts ….?

qualcuno aveva dei dubbi….? Amo così tanto il circo che paragonare il match di ieri sera, Mayweather jr. vs McGregor, ad una competizione sportiva, equivale al mio esordio nel nuoto competitivo proponendo alla Regina del nuoto, Federica Pellegrini, una gara nei duecento metri di stile libero….!!!

me Boxing Expert

The Queen of swimming FEDERICA PELLEGRINI

Someone had any doubts ….? I love the circus so much that to compare the last night’s fight, Mayweather jr. vs McGregor, to a sports competition, it’s like my debut in competitive swimming, suggesting to the Queen of swimming, Federica Pellegrini, a race in the two hundred meters of free style …. !!!

MAYWEATHER jr. vs McGREGOR, il debuttante! É una farsa. Si tratta di tasse. Non si tratta di Grande Boxe. **MAYWEATHER jr. vs McGREGOR, the debutant! It’s a farce. It’s about tax bill. It’s not about Great Boxing.

UN’ALTRA AMERICA: JOE LOUIS ha finito per fare il portiere d’albergo al Caeser Palace di Las Vegas, per PAGARE LE TASSE, sino alla sua morte,….E aveva anche prestato servizio militare. La sua nazione davvero poco riconoscente con lui. Forse è un classico…
Il Campione di Boxe, l’americano FLOYD MAYWEATHER jr. farà un’esibizione circense, con il debuttante del pugilato, l’irlandese CONOR McGREGOR, di una sottodisciplina delle arti marziali, il MMA – mix martial arts – per PAGARE LE TASSE…! Una pagliacciata che nulla a che fare con LO SPORT e LA GRANDE BOXE. Chi paga questo per questo intrattenimento deve sapere, avere ben chiara questa differenza: il match che si terrà il prossimo 26 agosto, alla T-Mobile di Las Vegas, è soltanto pura esibizione, per i fans occasionali. MAYWEATHER jr., che vanta un record immacolato di numero 49 match vinti, discutibilmente uno in perla all’altro, non potrà superare lo stesso record di ROCKY MARCIANO – 49 match vinti, – tutto si può disquisire, anche ROCKY, ma non con la facile vincita, al suo 50° match MAYWEATHER jr vs McGREGOR, l’irlandese debuttante…Una farsa, che gli metterà in tasca, sue di MAYWEATHER jr. 100 milioni, di cui 22 milioni andranno all’IRS- Internal Revenue Service- insomma l’esattoria, l’equivalente della nostra Agenzia delle Entrate- di cui MAYWEATHER jr. è debitore.
Per fortuna c’è PACQUAIO che osa misurarsi, nei migliori ring del pianeta…e KLITSCHKO che trascende…!
MAYWEATHER jr. invece di confrontarsi con il suo livello, o dare la possibilità ai giovani leoni della boxe, anche se ha i suoi 40 anni, preferisce vincere facile…Che i Campioni di Boxe, finiscano in genere, squattrinati, è la solita vecchia storia, ma che mettano a repentaglio la propria credibilità, acquisita sul ring, è davvero una stupidità…ma 100 milioni sono 100 milioni, ben mi sottolineate, valgono ben uno sparring di esibizione, tradotto una farsa, un allenamento con una schiappa del MMA! Un match a rischio ZERO. Mah! Il Caro JOE LOUIS, un vero eroe americano, avrei desiderato avesse avuto la stessa opportunità…di MAYWEATHER jr. il prossimo 26 agosto. Abbastanza brutto, se riesci a capire per quello che sarà davvero: una manna immeritevole, senza Storia!
JOE LOUIS, un’altra era. Un altro Uomo. La storia non lo dimentica. E la Boxe senza Storia, non è Grande Boxe. In nessun posto al mondo. Al momento anche qui in Italia.

Nelle braccia della statua di JOE “the Brown Bomber” LOUIS,  all’entrata del hotel Caesar Palace di Las Vegas** in the arms of JOE “the Brown Bomber” LOUIS statue, at the Caesar Palace hotel in Las Vegas.

** ANOTHER AMERICA: JOE LOUIS ended as doorman, at the Caeser Palace hotel, in Las Vegas, to PAY THE TAXES, until his death …. And he served military service to America. His nation wasn’t very grateful with him. May be is a classic…
The American Boxing Champion, FLOYD MAYWEATHER jr. will perform a circus show, with boxing debutant, Irish CONOR McGREGOR, a sub-discipline of martial arts, the MMA -mix martial arts – to PAY THE TAXES …! A farce that has nothing to do with the SPORT and THE GREAT BOXING. Who pays for this entertainment needs to know, the difference clearly: the match that will be held next August 26th, at T-Mobile in Las Vegas, is just a pure show, gathering causal fans. MAYWEATHER jr., who boasts an immaculate record of 49 won matches, arguably one in the pearl to the other, will not be able to enter ROCKY MARCIANO’s record – 49 match won, – everything can be discussed up, even ROCKY, but not with the easy winning at his 50th match: MAYWEATHER jr vs McGREGOR, the Irish debutant … A clowns farce, which will put in his pocket, MAYWEATHER jr, pocket, 100 million, of which 22 million will go to the IRS- Internal Revenue Service- in short, equivalent to our Agency of Entrances – of which MAYWEATHER jr. is debtor.
Luckily there is PACQUAIO that dares to measure him self, around the planet, as well, KLITSCHKO that transcends in the Boxing Prize Ring…!
MAYWEATHER jr. instead of fighting with his level opponents, or give the chance to youngest boxing lions,   though he is 40 years old, he prefers to win easy … The Boxing Champions, generally ended up, broken…it’s the same old story but jeopardize their credibility, gained on Ring, it’s really a stupidity … but 100 million are 100 million, you can well underlined, they worth a sparring show, translated a farce, a workout with a MMA duffer! A ZERO risk fight. Mah! The Dear JOE LOUIS, a true American hero, I wish I had had the same opportunity…as MAYWEATHER jr., next August 26th. Pretty ugly, if you can see this for what it really is, a money grab for the undeserving. No History.
JOE LOUIS another era. Another Man. History doesn’t forget him. And Boxing without History, it’s not Great Boxing. In any place in the world. At the moment here in Italy too…

umiltà e grandezza** humble ‘n greatness MANNY PACQUIAO vs TIM BRADLEY. PACQUIAO VIA KO!

…e oggi 10 Aprile- Leggendario MANNY PACQUIAO KNOCKDOWNS BRADLEY al 7° e 9° round. I cartellini identici dei tre giudici, sono 116-110 . Il match ha confermato la grandezza di PACQUIAO. Le mie previsioni confermate…Non c’erano titoli in palio in questo match, BRADLEY ha dovuto dismettere il suo titolo WBO perché ha rinunciato ad incontrare il suo avversario mandatario, SADAM ALI, il quale ha perso vs JESSIE VARGAS.  Questo match di stanotte, non aveva bisogno di cinture…tanti match nella storia sono stati grandi match senza titolo in palio!image005

MANNY PACQUIAO & GIANNA WILDE CARD GYM LA PINKwith MANNY “pacman” PACQUIAO at Wilde Card Gym, trained by Freddy Roach,  in Los Angeles

                                                  umiltà e grandezza
Domani 9 Aprile PACQUIAO vs BRADLEY per il titolo vacante dei Pesi Welter WBO al MGM Gran Arena di Las Vegas. Scommetto PACQUIAO VIA KO! Avrei voluto la rivincita Mayweather vs Pacquiao … i fan di tutto il mondo meritano di vedere combattere Pacquiao con la migliore forma al 100%. Ma non accadrà mai, Mayweather l’ha evitato per anni, e ha dato una performance davvero povera, e ora si ritirato. Se si pensa che è stato il match più lucrativo della storia della boxe di tutti i tempi. Il pugile più sopravalutato di tutta la storia, che ha guadagnato tonnellate di miliardi. Lo sportivo più ricco della storia. … quindi possiamo essere contenti di questo 3° match tra Pacquiao vs Bradley. Analizzo questi due avvaersari: Pacquiao la vera Star della grande boxe contemporanea, degli ultimi 15 anni. Timothy Bradley è stato uno dei migliori combattenti  della sua generazione.  Ma quanto gli è rimasto? Bradley ha 32 anni. Nel marzo 2013, Bradley ha vinto in un match equilibrato Ruslan Provodnikov ma è stato quasi vicino al KO nel 1° e 2° e ancora nel 12°. E’ stato il tipo di combattimento da cui alcuni pugili non si riprendono quasi mai completamente.
Bradley sembrava invece tornato al meglio in una vittoria condivisa, ma non piena, su Juan Manuel Marquez, dopo il match di Provodnikov. Ma nel rematch del 2014 con Pacquiao, ha mostrato stanchezza fisica. Bradley ha avuto difficoltà con la tecnica molto limitata di Diego Chaves, nel dicembre 2014, e ce la fa solo con un pareggio. Poi vs Jessie Vargas,  nel round finale, ha subito una  tempesta lo scorso giugno, ma Bradley ha vinto…lo stesso!
Bradley ha dominato vs Brandon Rios lo scorso novembre, fermandolo in 9 round. Questo è indicativo che Bradley è tornato ad essere al suo meglio di sempre. Può essere. Ma è altrettanto facile vedere il risultato come prova che Rios non era adeguatamente preparato.
Nei suoi anni migliori- sino al dicembre del 2012 -Manny Pacquiao è stato il campione più   aggressivo più esplosivo di questo secolo. Il suo dritto sinistro è un tuono, il suo gancio destro un fulmine.
Leggendarie le sue battaglie vs Erik “el terrible” Morales e Marco Antonio Barrera, Antonio Margarito, Shane Mosley!! E’ amatissimo persino dai guerrieri messicani! Negli ultimi anni, è stato il Campione che ha fatto scendere dal ring Oscar De La Hoya e steso al tappeto Ricky Hatton in meno di sei minuti, e in questi ultimi due anni, ha finito ai punti, i non superlativi Brandon Rios e Chris Algieri.
Contro Floyd Mayweather Jr. lo scorso maggio, Pacquiao non era per nulla in forma, dopo il match, ha subito un intervento chirurgico alla spalla, che aveva già danneggiata prima del match…ma quello fu un match che non si poteva rimandare, per la cascata di dollaroni che ballarono quella notte del 2 maggio 2015! In questo prossimo incontro Pacquiao dovrebbe ancora una volta essere troppo veloce per Bradley, oggi il filippino ha 37 anni, ma è anche vero che PACMAN non è più il fantastico Pacquiao dei migliori anni della gioventù. Lo scorso settembre, Bradley sì è separato dal suo allenatore di lunga data, Joel Diaz, per lavorare con Teddy Atlas. Atlas è un analista televisivo celebre che ha anche allenato più campioni.  E’ una delle figure americane più popolari in questo sport.
Manny Pacquiao è diventato una superstar della TV a pagamento, basato principalmente su l’emozione che sa creare sul ring. Di questo si tratta nella boxe, accellerare i battitti al cuore per il  fortissimo entusiasmo! La sua personalità e la storia del suo passato sono da sempre parte del suo fascino. Un atteggiamento umile e un sorriso da un milione di dollari, e anche le persone che di solito non guardano la boxe sono stati sedotti dalla sua umiltà e grandezza.
Durante i lunghi anni di speculazioni sul possibile match tra Manny Pacquiao e Floyd Mayweather, nella stampa popolare il filippino ha inevitabilmente svolto il ruolo di “bravo ragazzo”. Mentre entrambi i Campioni avevano solide bande di sostenitori di parte, e non c’è mai stato alcun dubbio sul fatto che per i media è stato facile amare Manny Pacquiao, lui nato nel terzo mondo più misero. Il riscatto sociale  ha vinto! Il Times gli ha dedicato la copertina! Gli sponsor incollati.
Manny Pacquiao è stato una delle grandi attrazioni di boxe di questo secolo. Nei suoi anni migliori ogni combattimento di Pacquiao è stato un evento importante nel calendario della boxe mondiale.
Pacquiao è ancora una top star di questo sport. Lui e Timothy Bradley hanno una storia sportiva insieme. Il match tra Pacquiao e Bradley è già avvenuto 2 volte, ma è niente in confronto alla rivalità tra Pacquiao vs Juan Manuel Marquez gran tecnico difensivo messicano, in cui i primi tre combattimenti terminarono in un pareggio emozionante, una vittoria epica con risultato di vittoria condivisa per Pacquiao e in un altro match, la vittoria con decisione di maggioranza per Pacquiao. Insomma una lunga battuta di caccia…! Sino al momento, dove Pacquaio solidamente in testa sino agli ultimi secondi del 6 round, in una frazione di secondo, allo scadere dello ultimo secondo del 6 round viene messo al tappeto a freddo nel 4° match vs il messicano Juan Manuel Marquez nel mese di dicembre 2012. E’ ancora il migliore Campione, una spanna almeno, sopra tutti gli altri nel mondo. Ma non è più stato la stessa macchina da demolizione.
Per la maggior parte degli osservatori, Pacquiao ha chiaramente meritato di vincere entrambi i suoi incontri con Bradley, e nessuno di loro è stato davvero memorabile. Con grande fair-play il filippino non ha contestato i verdetti, chiaramente vinti in entrambi match. Questo match dovrebbe far uscire di scena definitivamente l’americano. Pacquiao combatte da professionista da oltre 20 anni. Oltre a ciò, egli ha già in corso una carriera politica di successo nelle sue native Filippine. Questo potrebbe essere il suo ultimo match, …e il mio primo che non assisto, di questo tanto amato campione! Ma la sfida con il mio libro  a mio Padre  IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI è oggi il mio obiettivo…

** ..and today  April 10th- Legend MANNY PACQUIAO KNOCKDOWNS BRADLEY at 7th and 9th. Scores were 116-110 all thres cards. The fight proves the greatness of PACQUIAO. My prediction confirmed…There was not title belt on line for this fight. BRADLEY was forced to give up the WBC Belt, when he opted to face PACQUIAO instead of mandatory challenge SADAM ALI. ALI lost to the man BRADLEY defecate for that belt, JESSIE VARGAS. This fight didn’t need a belt. So many great fight in History had been made without belt…!image001

“”humble and greatness.
Tomorrow April 9th PACQUIAO vs BRADLEY for the VACANT WBO  WELTERWEIGHT TITLE at MGM Gran Arena in LAS VEGAS. MY BETTING IS ON PACQUIAO VIA KO!!! I’m the one who wanted to see the rematch MAYWEATHER vs PACQUIAO…fans around the world deserve to see Pacquiao fight with 100% best shape. But its’n not going happen…so let’s be happy with this 3rd fight btw Pacquiao vs Bradley. Let me analize this two opponents: Pacquiao the true Boxing star of last 15 yrs. Timothy Bradley has been one of the best pound-for-pound fighters of his generation, but how much he has left?
Bradley is 32. In March 2013, Bradley won a very close decision over Ruslan Provodnikov but he was nearly knocked out in both the first and second rounds and again in Round 12. It was the type of beating from which some fighters never fully recover.
Bradley looked good in a split-decision win over Juan Manuel Marquez, following the Provodnikov fight. But in his 2014 rematch with Pacquiao, he showed physical fatigue in the ring.
Bradley had difficulty with the technically very limited Diego Chaves in December 2014, coming away with just a split-decision draw. Jessie Vargas hurt Bradley in the final round last June, but he hung on to win. Bradley was dominant against Brandon Rios last November, stopping him in nine rounds. That’s been pointed to by some as proof that Bradley is back on top and good as ever.
Maybe. But it’s just as easy to see the result as proof that Rios is a shot fighter and wasn’t properly prepared. In his prime, Manny Pacquiao was perhaps the most explosive offensive fighter of this century. His straight left was thunder, and the lead right hook struck like a bolt of lightening.
In recent years, the fighter who made Oscar De La Hoya quit on his stool and knocked out Ricky Hatton in less than six minutes was unable to finish Brandon Rios and Chris Algieri.
Against Floyd Mayweather jr. last May, Pacquiao didn’t look much better, after the fight, he underwent shoulder surgery. So while Pacquiao should once again be too quick for Bradley, there’s no question that at 37, he’s is not the best ever in this stage of his life.
Last September, Bradley parted ways with his longtime trainer, Joel Diaz, to work with Teddy Atlas. Atlas is a celebrated television analyst who has also trained multiple world champions. He’s one of the most popular figures in the sport.
In their first fight together, Bradley recorded his first knockout in four years, stopping Rios in Round 9. Atlas’ animated pep talks between rounds were among the most memorable moments of the fight.
Manny Pacquiao became a pay-per-view superstar based mostly upon the excitement he created in the ring. But his personality and backstory were always part of his appeal. He had a humble demeanor and a million-dollar smile, and even people who never usually watch boxing were drawn into his orbit.
During the long years of speculation about a potential fight between Pacquiao and Floyd Mayweather, the Filipino Congressman inevitably played the role of “good guy” in the popular press. While both fighters had solid bands of partisan supporters, there was never any doubt that the mainstream media loved Pacquiao. The Times gave him the cover. Sponsors stick to him.
MANNY PACQUIAO has been one of the great boxing attractions of this century. In his prime, any Pacquiao fight was a major event on the boxing calendar.
Pacquiao still the sport’s top stars. He and Timothy Bradley have history together.
Pacquiao vs Bradley had happen 2 times, is nothing like Pacquiao’s celebrated rivalry with Juan Manuel Marquez, in which the first three fights were a thrilling draw, an epic split-decision win for Pacquiao and another, hotly contested, majority decision victory for Pacquiao. But he hasn’t been that fighter in a long time. Since getting knocked cold in his fourth fight at 6 round, with Juan Manuel Marquez in December 2012, Pacquiao has simply not looked the same. He’s still been clearly a notch above almost everybody else in the world. But he hasn’t been the same wrecking machine.
To most observers, Pacquiao clearly deserved to win both of his fights with Bradley, and neither of them was very memorable. It won’t be shocking if this does end up as Pacquiao’s last fight. He’s 37 and has been fighting as a professional for over 20 years. Beyond that, he already has a very successful political career underway in his native Philippines. This could be Pacquaio last fight, and my first time I’m not at ring side to cover the event of this very much loved Champion. But the challenge with my book on my Father IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI is today my goal…

I MIEI MIGLIORI BOXE 2015 **MY BEST in BOXING 2015

ROY JONES BOXING WRITERScon ROY JONES jr. all’ Associazione Scrittori di Boxe a New York lo scorso Maggio 2015 ** with ROY JONES jr at Boxing Writers Association in New York last May 2015
MIGLIOR PUGILE: Gennady -GGG- Golovkin Peso Medio Kazakhstan/Germany
MIGLIOR PUGILE DONNA Oxandia Castillo -Dominican Republic
Layla McCarter – and Cecilia “First Lady” Brækhus non hanno combattuto nel 2015
MATCH DELL’ANNO:
1)Takashi Miura vs. Francisco Vargas
2)Matthysse vs. Ruslan Provodnikov,
–IL MATCH PIU’ TRISTE E MI AUGURO CHE ENTRAMBI APPENDINO I GUANTI AL CHIODO: ROY JONES vs ENZO MACCARINELLI
MIGLIOR ASTRO NASCENTE: Krzysztof Glowacki – cruiserweight Polacco
MATCH SORPRESA DELL’ANNO: Krzysztof Glowacki vs Marco Huck
MIGLIORE ORGANIZZATORE: BOB ARUM e TOD DEBOUF di TOP RANK – TOM LOEFFER K2 PROMOTIONS GERMANY/USA- GARY SHAW PROMOTION USA
MIGLIORE SUPER MEDIO: ARTHUR ABRHAM Germania/Armenia…. una lunga storia!
MIGLIOR MANAGER: EDDIE HEARN Matchroom UK
L’EVENTO MIGLIORE DI BOXE: FLOYD MAYWEATHER jr. vs MANNY PACQUIAO
MIGLIOR ALLENATORE DELL’ANNO: Abel Sanchez
MIGLIOR ALLENATORE DELL’ANNO ITALIANO: GINO FREO –Boxe Piovese
IL MIO MIGLIOR PUGILE E’ ANCORA: MANNY PACQUIAO
IL MIGLOR EVENTO CULTURALE DI SPORT: Il mio Libro “IL FIGHTER D’ITALIA Giancarlo Garbelli” continua la presentazione nelle migliori piazze d’Italia. E’ fantastico incontrare tante persone così interessanti. Vostra GG
**BEST FIGHTER: Gennady -GGG- Golovkin middleweight Kazakhstan/Germany
BEST FEMALE FIGHTER Oxandia Castillo -Dominican Republic
Layla McCarter – and Cecilia “First Lady” Brækhus didn’t fight in this 2015
FIGHT OF THE YEAR:
1)Takashi Miura vs. Francisco Vargas
2)Matthysse vs. Ruslan Provodnikov,
–THE SADDEST FIGHT OF THE YEAR, HOPING BOTH HANG UP THE GLOVES:ROY JONES vs ENZO MACCARINELLI–
BEST RAISING STAR FIGHTER: Krzysztof Glowacki – cruiserweight Polish
SURPRISE RESULT OF THE YEAR: Krzysztof Glowacki vs Marco Huck
BEST PROMOTER: BOB ARUM and TOD DEBOUF of TOP RANK – TOM LOEFFER K2 PROMOTIONS GERMANY/USA-GARY SHAW PROMOTION USA
BEST SUPERMIDDLE WEIGHT: ARTHUR ABRHAM Germany/Armenia… a long boxing history!
BEST MANAGER: EDDIE HEARN Matchroom UK
BEST BOXING EVENT: FLOYD MAYWEATHER jr. vs MANNY PACQUIAO
BEST TRAINER OF THE YEAR: Abel Sanchez
BEST ITALIAN TRAINER: GINO FREO – Boxe Piovese
MY BEST FIGHTER STILL: MANNY PACQUIAO
BEST SPORT CULTURAL EVENT: My Book “IL FIGHTER D’ITALIA Giancarlo Garbelli” continue presenting all over best plaza in Italy. It’s amazing how many interesting people, I meet. Your GG